Tourisme Alsace France
I nostri siti tematici
Il mio taccuino di viaggio

La Via dei Vini d'Alsazia Gastronomia tipica

Le winstub

La winstub è l'oasi della gastronomia alsaziana. Figlia della taverna, spesso caratterizzata da soffitti bassi e decorata con oggetti tipici della vita quotidiana alsaziana, immersa in un atmosfera di luce soffusa, propone i piatti e i vini tipici della regione in un contesto autentico.

L'arte di abbinare le specialità e i vini d'Alsazia

La Via dei Vini consente molteplici pause golose, salate o dolci, per degustare i ghiotti piatti locali... . tarte flambée, fleischschnackas (tipico rotolo di pasta e carne), baeckeoffe (stufato al forno di carne e verdure), choucroute, formaggio munster, kougelhopf, bettelman (dolce di pane), torta di prugne, berawecka (panforte), bredalas (dolcetti di Natale)... È l'occasione giusta per assaporare i famosi abbinamenti fra i Vini d'Alsazia e le specialità locali!

  • Foie gras e Pinot grigio
  • Munster e Gewurztraminer
  • Choucroute e Riesling
  • Kougelhopf e Moscato
  • E tanti altri tutti da scoprire...
  • I segreti dei Vini d'Alsazia

Le colture viticole alsaziane si collocano in un'eccellente posizione geografica, climatica e geografica, per questo vi si producono vini tipici caratterizzati da aromi apprezzati in tutto il mondo.

Al termine della Prima Guerra Mondiale, i viticoltori alsaziani si sono impegnati in una politica di qualità che ha garantito il successo dei vini d'Alsazia.

I 7 vitigni alsaziani

Gewurztraminer, Riesling, Pinot grigio, Moscato, Sylvaner, Pinot bianco e infine il Pinot nero (l'unico rosso fra i grandi bianchi d'Alsazia)... tanti nettari dal più secco al più corposo, con i loro aromi fruttati così tipici, in una bottiglia che si distingue chiaramente da tutte le altre!

I vini A.O.C. (a denominazione di origine controllata) alsaziani, riportano sull'etichetta il tipo di uva utilizzato per produrli e provengono al 100% dalle uve indicate. Se non è indicato alcun tipo di uva, il vino in questione è prodotto con una miscela di diverse uve e prende il nome di "Edelzwicker", "Gentil" o magari  il nome di un marchio. Possono essere riportate sull'etichetta anche altre indicazioni geografiche supplementari: località, comuni...

I vini d'Alsazia (a parte il Crémant) sono sempre venduti nella classica bottiglia "Vino del Reno", detta "flûte d’Alsace", riservata a queste specialità vinicole a norma di legge. Dal 1972, l'imbottigliamento deve essere effettuato obbligatoriamente nella regione di produzione.

I vini A.O.C. d'Alsazia sono sottoposti a degustazioni preliminari all'autorizzazione, sotto il controllo dell'Istituto Nazionale delle Denominazioni d'Origine.

L’A.O.C. d'Alsazia rappresenta oggi il 74 % della produzione totale e, di questa percentuale, il 92% è costituito da vini bianchi.